fbpx

Banyoles - Turismo rurale con animali domestici Girona

Il lago Banyoles è il più grande lago della Catalogna, nella provincia di Gerona. Turismo rurale con Animali Girona.
È il principale simbolo della città di Banyoles.
Il lago e il suo bacino lacustre sono considerati il ​​più grande complesso carsico della Spagna.
Costituendo un sistema ambientale di notevole pregio.

17 km da Mas Torrencito

Banyoles - Turismo rurale con animali domestici Girona. Mas TorrencitoSituato a ovest del territorio comunale di Banyoles, è stato dichiarato dalla Generalitat della Catalogna come parte del Piano per gli spazi di interesse naturale.

Nel 2003 è stata inserita nella lista Ramsar delle Zone Umide di Importanza Internazionale, richiedendo a vari gruppi l'istituzione di un Parco Naturale.

Formazione del lago e del bacino lacustre. Il lago Banyoles è di origine tettonica e carsica.
Si è formato nel periodo quaternario, circa 250.000 anni fa.

I movimenti tettonici prodotti dalla formazione dei Pirenei hanno aperto la faglia di Ampurdán.

L'erosione e altri fenomeni geologici hanno creato l'area del lago.

Il primo lago di Banyoles era molto più grande di quello attuale.

Allagando gli argini a circa 6 o 8 metri sopra il livello dell'acqua corrente.
Banyoles - Turismo rurale con animali domestici Girona. Mas Torrencito

Origine delle acque. Banyoles - Turismo rurale con animali domestici Girona. Mas Torrencito

Molti scienziati sostengono che l'origine delle acque del lago sia legata alle perdite dei fiumi Ter e Fluvià.

Studi effettuati nel XX secolo dimostrano che il lago è alimentato nel sottosuolo da falde acquifere provenienti da nord e da ovest, nella zona dell'Alta Garrocha.

Ingresso acqua

L'acqua del lago Banyoles proviene dall'Alta Garrocha, dove viene filtrata e scorre attraverso una serie di canali sotterranei collegati alle falde acquifere.

L'acqua sgorga a tre diversi livelli formando il bacino lacustre, costituito da torrenti di:

  • Espolla e Usall, la laguna di San Miguel de Campomayor
  • e il lago di Banyoles.

Ma l'acqua di superficie scorre anche al lago, attraverso i corsi d'acqua naturali di:

  • Estunes, Vilà, Deus, Marquès, Tanyers,
  • Castellana, Can Morgat e Lio,
  • che suppone il 10% del totale dei contributi di acqua al lago.

Sport - Banyoles

Nel 1992 è stato condizionato per la celebrazione delle gare di canottaggio dei XXV Giochi Olimpici.
Fornendogli strutture temporanee: il campo da canottaggio stesso, temporaneo ospita 4.500 persone sedute.
Una torre di 14 m per le telecamere e il fotofinish e le strutture del Banyoles Swimming Club sono state utilizzate come centro amministrativo e di servizio.
Nel 2004 è stato teatro dei Campionati del mondo di canottaggio.

Monstruo del lago - Banyoles - Turismo Rurale con Animali Girona. Mas Torrencito

Come altri laghi come il Ness, a Banyoles una leggenda popolare racconta che furono le prime truppe di Carlo Magno che, approfittando della loro permanenza nella città di Gerona, si avvicinarono a Banyoles per cercare di ridurre e uccidere il drago.

E che fu l'Imperatore, preso da ardore guerriero, a dover chiedere aiuto a Sant'Emeterio, un monaco francese che venne con lui a Girona per combattere i Mori.

Quando la bestia uscì dal suo rifugio, fissò quell'omino che non smetteva di pregare e, come se fosse un cucciolo, lo seguì fino alla piazza.

Dopo questo evento, il santo taumaturgo fondò il monastero di San Esteban de Banyoles, prima di andare a vivere in una grotta nel mezzo di una fitta foresta dove non era possibile indovinare se fosse giorno o notte.
Il mostro è tornato nel lago, dove si dice che viva ancora oggi, ma nessuno lo ha più visto

Ideale

Una bella giornata estiva al lago Banyoles, facendo un picnic nell'area designata.
Bellissimo angolo della provincia di Girona.

Il più grande dei laghi spagnoli situato in un'area di natura spettacolare, con un ambiente degno di essere fotografato.

C'è una parte, negli stessi Banyoles che hanno permesso di poter fare il bagno, ma è molto turistica e di pagamento, un peccato perché un lago di queste caratteristiche non dovrebbe essere sfruttato turisticamente in questo modo.

Splendidi panorami, vivamente consigliato per fare il giro dell'intero lago lungo il percorso preparato a tal fine, poiché si possono godere di zone vergini di impareggiabile bellezza.

Nella parte che tocca il paese di Banyoles si può godere di una serie di case che sembrano galleggiare sul lago e che gli conferiscono un tocco romantico, da cartolina.
Las Pesqueras sono piccoli edifici palustri situati vicino alla riva del lago Banyoles.

Furono costruiti all'inizio del XX secolo e in essi famiglie benestanti venivano a fare il bagno o tenere i loro attrezzi da pesca.

Anche se le più grandi sono piccole case che consentono anche di coprire barche e barche.

Alcuni di essi sono stati restaurati e continuano a svolgere la loro precedente funzione, mentre altri mostrano un certo stato di abbandono.

In una delle peschiere si trova l'ufficio turistico comunale del paese.
Grazie mille e speriamo di vedervi presto. #Uncompresented

Mas Torrencito, la prima casa rurale per animali domestici che accetta persone. Dai un'occhiata al nostro OFERTAS

catalanoDutchIngleseFranceseTedescoItalianoPortogheseRussianSpagnolo